il Lavatoio Medievale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il lavatoio si presenta con una scalinata in pietra lavica che conduce ad una pavimentazione levigata dal tempo e ad una serie di vasche che si colmano con le acque che scorrono da ventidue bocche di ghisa (di cui quindici teste leonine) disposte lungo le pareti sovrastate da basse volte. Attraverso un piccolo antro, l’acqua raggiunge il mare. Nelle vasche sono evidenti gli appoggi in cui le antenate cefaludesi usavano lavare i loro panni, le signore sfruttavano il continuo scorrere dell’acqua che garantiva quell’igiene cosi rara nel medioevo. La struttura sfrutta il corso di quello che una lapide posta su uno dei pilastri dell’ingesso indica come fiume Cefalino. Cephalinus, secondo la leggenda, sarebbe nato dalle incessanti lacrime versate da una ninfa per aver provocato la morte del suo amore.

Perché Cefalù ?

  • ⇒ forse per il mare ?
  • ⇒ forse per la storia ?
  • ⇒ forse per i monumenti ?
  • ⇒ forse per la buona cucina?
  • ⇒ forse per la sua posizione ?
  • ⇒ forse per ...

 

... leggi per scoprire >>>

Nuovi Servizi

10 Maggio 2015
13 Febbraio 2015
11 Novembre 2014
Copyright © 2018 Carlton SRL - All Rights Reserved.

Villa Gaia Hotel - Tel. +39 0921420992 - Fax. +39 0921925151 - e-mail info@villagaiahotel.it

Gestione: CARLTON SRL - P. IVA 03461230827 C.C.I.A.A. Palermo 13-04-00/ REA 136854

Realizzato da: Web Solution Cefalù  

Cookies & Policy

Search

Questo sito utilizza cookies per le proprie funzionalità, per informazioni di remarketing e social media. Cliccando sul pulsante ACCETTO acconsenti all’uso dei cookie.